Contorno occhi: scopri i segreti per una pelle sana e senza inestetismi

Contorno occhi: scopri i segreti per una pelle sana e senza inestetismi

Amanti del make-up, attenzione! Se anche tu soffri di fastidi nella zona del contorno occhi e non sai come approciarti, questo articolo potrebbe fare al caso tuo.

Hai mai pensato che questo potesse ricondursi a dermatite irritativa da contatto? Questo fastidioso problema cutaneo è spesso il risultato di una reazione avversa ai cosmetici, colliri e prodotti per il trucco, che possono contenere tracce di nichel, cromo, rame e cobalto. La pelle sensibile intorno agli occhi è particolarmente suscettibile a questa reazione allergica, causando una serie di fastidi che includono secchezza, prurito, lacrimazione, gonfiore, bruciore, rossore e desquamazione.

La secchezza (ma anche le altre reazioni) della pelle nella zona occhi può far sembrare lo sguardo più invecchiato, poiché una pelle disidratata è meno elastica e più suscettibile allo sviluppo delle rughe. La soluzione a questi disagi esiste ed è abbastanza semplice da provare: i cosmetici nichel tested di Leyel. In questo articolo, esploreremo come prevenire e trattare la dermatite irritativa da contatto nel contorno occhi e, allo stesso tempo, prendersi cura della salute della pelle per attenuare la comparsa delle rughe.

La dermatite irritativa da contatto: un nemico del make-up e della pelle

La dermatite irritativa da contatto del contorno occhi può trasformare l'esperienza del make-up da amore a odio in pochissimo tempo. I sintomi fastidiosi e l'aspetto indesiderato possono rovinare il tuo look e minacciare la salute della pelle. Ma cosa causa questa reazione e come possiamo prevenirla?

La soluzione: cosmetici nichel tested di Leyel

Per affrontare e attenuare i fastidi associati all'uso di cosmetici inappropriati, vi presentiamo la risposta: cambiare marchio di make up, innanzitutto, ed utilizzare cosmetici nichel tested (i nostri di Leyel sono tutti studiati per le pelli sensibili, sensibilizzate e allergiche).

Il nostro siero contorno occhi, ad esempio, è formulato con proprietà antiedemigene e decongestionanti, progettate per proteggere la delicatezza della pelle intorno agli occhi, mantenendola fresca e sana. Dopo aver utilizzato il siero, è possibile effettuare un impacco rinfrescante con il tonico lenitivo arricchito di acido ialuronico, ribes nigrum e aloe vera. E per completare il tuo regime di cura della pelle, non dimenticare la crema protettiva, appositamente studiata per garantire idratazione e protezione quotidiana.

Questa crema difende la pelle dagli agenti esterni come lo smog e le variazioni di temperatura, mentre è ricca di principi attivi antiossidanti e antinfiammatori. La zona del contorno occhi è nota per la sua straordinaria sottigliezza e delicatezza, rendendola particolarmente vulnerabile alle reazioni allergiche. La dermatite irritativa da contatto non si manifesta istantaneamente, ma con un certo ritardo, anche alcuni giorni dopo l'uso di un cosmetico inappropriato. Per prevenire la dermatite irritativa da contatto, segui questi consigi.

Opta per detergenti delicati e, naturalmente, cosmetici nichel tested, che sono privi di tensioattivi schiumogeni. Quando asciughi la zona del contorno occhi, tampona delicatamente invece di strofinare. Evita creme o prodotti contenenti acidi o retinolo nella zona sensibile degli occhi. Sospendi il nuoto in piscine o l'uso di sauna fino a quando la condizione non si sarà risolta completamente. Non sottovalutare l'importanza di consultare un dermatologo per una diagnosi precisa e un trattamento adeguato. In questo modo, potrai godere di una pelle luminosa, priva di fastidi e rughe, e riscoprire il tuo amore per il make-up senza timori.

Grazie ai cosmetici nichel tested di Leyel, la bellezza e la salute della pelle sono a portata di mano.

Scopri di più

Prurito acquagenico: scopri i rimedi per la tua pelle sensibile e allergica
Dermatite da freddo e nichel: come proteggere la tua pelle sensibile

Commenta

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.